Seven [David Fincher]

Oramai nelle metropoli farsi gli affari propri è diventato una scienza.
Nella prevenzione allo stupro la prima lezione è :”Mai gridare aiuto ma sempre al fuoco”.

Nessuno risponde ad una richiesta di aiuto.
Tu urla al fuoco e arrivano di corsa.

Morgan Freeman - Seven

Un cast di stelle per questo thriller ad alta tensione.

Kevin Spacey è superbo nel ruolo del killer psicopatico, che fa fuori le sue vittime secondo un crudele disegno basato sui sette peccati capitali.

Morgan Freeman lo è altrettanto nell’interpretare un investigatore stanco del suo lavoro e a pochi giorni dalla pensione.

Brad Pitt – giovanissimo in questo film – oltre a dimostrarsi già capace di dar volto ad un poliziotto novello, impulsivo ed irruente, è – lasciatemelo dire – veramente un bel colpo d’occhio. 😉

 

 

Annunci
Lascia un commento

23 commenti

  1. Ho il divvudì!!!
    Bel film, anche se non amo molto Brad Pitt, ma fisicamente. Come attore è perfetto!

    Mi piace

    Rispondi
  2. Sai Scrutatrice che tra una cosa e l’altra non ho mai visto Seven? Grazie del consiglio, e anzi, vedo che a destra hai una lista di film e/o libri, ci farò un tuffo pian pianino.
    Ma dimmi, se non sono indiscreto (be’, tu ti sei lanciata 🙂 ), cosa ti piace di più di Brad Pitt? E non mi dire TUTTO 🙂 – o se vuoi dimmelo pure però magari fammi una classifica. Mi hai messo la curiosità 😉

    Mi piace

    Rispondi
    • Assolutamente da vedere Seven!
      E per quanto riguarda Brad Pitt…ahahahah, perchè ti interessa così tanto? 😉
      Comunque è proprio TUTTA la sua persona che emana un fascino particolare, come se fosse avvolto in una nube di profumo ammaliante, di cui non puoi fare a meno (mamma mia come sono poetica…! ;)).
      Adoro i suoi capelli, i suoi occhi, il suo volto che presenta qua e là qualche rigatura, il suo sorriso che ti fa svenire ma anche il suo sguardo da duro che ti lascia senza fiato…
      Vabbè, forse si è capito che lui rappresenta il mio ideale di bellezza (no, forse non era chiaro…) e lo ammiro ogni giorno di più perchè, nonostante abbia raggiunto una “certa” età, è sempre più affascinante! Mi piace il Brad Pitt giovane di “Vi Presento Joe Black” e il Brad Pitt più maturo di “Babel”…mi piace anche il Brad Pitt versione “vecchietto” de “Il Curioso Caso di Benjamin Button”!
      Insomma, a ME ME PIACE! 😆

      Mi piace

      Rispondi
      • Grazie della dettagliata risposta, Scrutatrice! 🙂
        Niente, sono curioso, e mi piace sentire dalle donne cos’è che esattamente piace loro di certi uomini riconosciuti come sex symbol! 🙂
        Forse faccio dei confronti?? mmm, non so. Vediamo, ecco, sì, se mi faccio i capelli un po’ più mossi quasi ci siamo… 🙂 ahah, scherzo!
        Comunque sì, sei stata veramente molto poetica con quella “nube di profumo ammaliante, di cui non puoi fare a meno”, decisamente sì. E poi a me le nubi piacciono sempre, no? 😉

        Mi piace

        Rispondi
        • Ahahah non ci provare…credo che Brad sia ineguagliabile! Cioè, almeno a me piace pensarla così, però nulla toglie che, con un’aggiustatina ai capelli, potresti diventare il nuovo vincitore di ITALIA’S GOT SEX SYMBOLS!;)

          Eh sì, le nubi per te hanno un fascino particolare suppongo: hai dedicato loro anche parte del tuo nick! 😀

          Mi piace

          Rispondi
          • Scherzi a parte, non modificherei mai qualcosa di me per somigliare a qualcuno, perché ognuno è qualcuno solo se è veramente se stesso…
            Ma invece, se non ti rompo troppo, mi direstu che ne pensi di Jude Law? 🙂

            Mi piace

  3. Concordo pienamente.. Insuperabile Brad.. *___*

    Mi piace

    Rispondi
  4. Ma no, non mi rompi mica! Mi fa piacere soddisfare la tua cuorisità! 🙂

    Allora di Jude Law non ti dico un bel niente, perchè lui a me non dice niente… Niente da obiettare sugli occhi, che sono stupendi, ma se considerati complessivamente con il suo volto, la sua figura, il suo “appealing”, questi scompaiono dietro un velo di finzione.
    Sì, finzione, poichè questo attore mi sembra “finto”, quasi una maschera. Il suo volto così perfetto, i suoi lineamenti così lineari mi sembrano creati con un programma di fotomontaggio al computer. xD
    Al contrario di Brad, che è un “uomo vissuto”, il cui volto è segnato, con qualche ruga agli angoli della bocca e talvolta delle borse sotto gli occhi (innocue però!), Jude Law è talmente “pulito” che mi nausea…

    Niente da fare, Brad rimane il migliore… *.*

    Mi piace

    Rispondi
    • Vedi? Ho fatto proprio bene a porti la domanda su Jude Law, la risposta è stata molto interessante. Ero curioso perché ti confesso che – forse perché sono un uomo?? 🙂 – né Pitt né Law mi attraggono particolarmente :), però mi è noto che entrambi sono considerati dei “belli” ed ero curioso del confronto. Ma come fai notare tu, un bello per qualcuno non risulta però interessante per altri.

      Mi piace

      Rispondi
      • Però, anche se sei un uomo, ci saranno sicuramente personaggi maschili di cui non puoi non riconoscere la bellezza…
        Per esempio io, che sono donna, dico tranquillamente che tante attrici sono veramente affascinanti…ecco, magari sono considerate “belle” da me, dal mio occhio femminile, mentre la prospettiva maschile potrebbe vederle sotto un’altra luce: che ne dici di Scarlett Johansson? (ne avrei moooolte di più, ma iniziamo con lei ;))

        Mi piace

        Rispondi
        • Però, anche se sei un uomo, ci saranno sicuramente personaggi maschili di cui non puoi non riconoscere la bellezza…

          Sì, è vero, e pensa te che il primo che mi è venuto in mente – anche se ormai è un po’ avanti con l’età – è Sean Connery, perché trovo che abbia fascino. Anche tu, dopotutto, sei andata non su chi è bello in sé ma su chi ha per te fascino, il tuo Brad 😉

          Scarlett Johansson non l’ho seguita tantissimo, però posso dirti che pur ritenendola una brava attrice (adesso ho in mente Lost in translation), non mi affascina molto, proprio no. E` anche carina, ma sì, solo che senza pensarci troppo mi è venuto in mente che è “troppo bionda” :), qualunque cosa questo voglia dire. E il suo sorriso non mi piace molto, e trovo che il sorriso sia qualcosa di fondamentale.

          Non ricordo ora come sia il sorriso di Michelle Pfeiffer, ma ti dirò che la prima attrice che mi è venuta in mente pensando a qualcuno affascinante è stata lei.

          Mi piace

          Rispondi
          • Mmmm, forse ho inteso ciò che volevi dire con “troppo bionda”. Un pò come per Jude Law è “troppo perfetto” 😉
            Pensavo che la Johansson fosse un vero e proprio sex symbol per gli uomini, invece, vedi, mi sbagliavo…

            Michelle Pfeiffer, oltre ad essere affascinante, è anche molto molto brava. Quindi…ottima scelta direi! 🙂

            Mi piace

  5. Kevin Spacey in veste di killer mette i brividi, i suoi occhi, la sua freddezza è tagliato per quel ruolo. Una cosa che adoro del film sono le dinamiche degli omicidi.

    Mi piace

    Rispondi

Lascia Un Commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: