Principe Libero [Luca Facchini]

Ho anticipato qui che la settimana scorsa ho assistito alla prima di Principe Libero, film documentario su Fabrizio De Andrè, proiettata al multisala Barberini di Roma e in onda sulla rete Rai nel prossimo mese. Il mio rapporto con De Andrè inizia davvero da quando sono bambina, e da quando mia madre mi faceva ascoltare... Continue Reading →

Annunci

The Place [Paolo Genovese]

Facciamo una premessa: Amo moltissimo i film ambientati in un unico luogo, le cui scene prendono le mosse all’interno di uno spazio circoscritto, delimitato e definito. Non si tratta di film claustrofobici, ma immaginate quei film che si svolgono all’interno di una stessa casa, attorno alla tavola, in un salotto, su un mezzo di trasporto,... Continue Reading →

Dove la porto signorina? Su una stella…

Quando, nella famosa scena del Titanic (famosa perchè l'ho vista 350 volte o perchè è universalmente nota al pubblico di spettatori?), Rose chiede a Jack di essere condotta su una stella, risulta chiaro che il suo riferimento è legato certamente ad un ristorante stellato. Utilizzando altre parole, la sua richiesta sarebbe stata formulata più o... Continue Reading →

Dunkirk [Christopher Nolan]

Dunkirk è uno di quei film che non puoi non vedere al cinema. Il buio della sala, le dimensioni dello schermo, gli effetti sonori sono elementi che fanno parte integrante del film e ne amplificano l'esperienza in modo assolutamente naturale. Dunkirk è ambientato durante la seconda guerra mondiale e racconta dell'evacuazione dell'omonima località a largo... Continue Reading →

Moonlight [B. Jenkins]

Suddiviso in tre sezioni, che corrispondono alle tre fasi della vita, Moonlight racconta la storia e la crescita di Piccolo, il cui vero nome è Chiron, soprannominato Black da alcuni. Ma anche a Blue, come tutte le persone di colore appaiono alla luce della luna. Piccolo è il bambino, Chiron l'adolescente, mentre Black è l'uomo adulto, di... Continue Reading →

Joy [David O. Russel]

Joy è una gran bella storia, debbo dire. È la storia di una grande donna. Ed è una bella prova per Jennifer Lawrence, che ho valutato molto più in gamba di quanto la credessi (anche se già con Il lato positivo, film, tra l'altro, diretto dallo stesso regista e con il trio Lawrence-Cooper-De Niro, aveva... Continue Reading →

Across The Universe [Julie Taymor]

Across The Universe non è musical che si può vedere a cuor leggero. Non lo definirei nemmeno un musical, ma piuttosto un'opera artistica musicata e filmata, visto che moltissime immagini dagli alti contrasti e dai forti colori sembrano uscite dallo sfogo creativo di un Pollock, un Wahrol o persino un Fontana (la scena a ritmo... Continue Reading →

The Young Pope [Paolo Sorrentino]

Come farti amare un personaggio. Come farti cambiare la tua opinione su un interprete. Sorrentino ci è riuscito, con il suo tocco inconfondibile e la sua maestria così leggiadra, ma altrettanto intensa dove occorre. The Young Pope ci è riuscito e non posso dire che non mi abbia colpito, lasciandomi dentro come la traccia di un... Continue Reading →

Diario di viaggio: Castellabate e dintorni

Questa veloce, ma intensa, toccata e fuga nel Cilento mi serviva proprio. Anche quando si dice di non averne bisogno, prendere e partire è sempre un ottimo modo per rigenerare corpo e spirito. Il pretesto, dunque, per prendere partire è stato dovuto ad esigenze lavorative di Armando, ma arrivando il giorno prima dell'evento nella location... Continue Reading →

Blog su WordPress.com.

Su ↑

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: