Libri in metro #55

Anno nuovo, lettori nuovi... Sui cari ed intramontabili mezzi pubblici romani. Perché anche se cambiano le tue abitudini ed il tuo posto di lavoro, loro non potranno mai mancare in gran parte della tua giornata. I segreti del linguaggio del corpo [ROMA] Decido di sedermi accanto a lei per vari motivi: due posti liberi, la... Continue Reading →

Annunci

Libri in Metro #54

Di solito accade il contrario: io in piedi ed i lettori seduti. Forse perché leggere mentre si lotta per la sopravvivenza e si cerca di opporre resistenza alle brusche frenate dei vagoni della metro non è esattamente l'ideale. Almeno per quel che mi riguarda. Oggi invece la situazione è invertita, come ho descritto nel post... La... Continue Reading →

Libri in Metro #51

Capita spesso che alcuni vagoni della metro siano esageratamente più pieni degli altri. Solitamente perché sono i più vicini all'entrata sul binario, dunque raccolgono tutti quei passeggeri che non si distribuiscono lungo la banchina. Ecco, io non sono tra quei passeggeri. E menomale, perché giusto camminando un po' di più lungo il binario potrei avere... Continue Reading →

Libri in metro #50

Menomale che lo sciopero oggi è durato solo quattro ore. Altrimenti non sarei riuscita a stare comoda, aguzzare lo sguardo e fare il mio lavoro... 😉 Viaggio al centro della terra [ROMA] Seduta in un sedile al termine di una fila, una donna, sicuramente più giovane di come appare, legge (Continua a leggere...)

Libri in Metro #49

Un incontro fulmineo, un'occhiata e poi è sparito: il titolo del libro che sono riuscita a cogliere mentre venivo travolta dal branco selvaggio dei passeggeri che mano a mano ha invaso la metropolitana... Anime di vetro [Roma] Ci sono giornate in cui la metropolitana B direzione Laurentina alla stazione di Tiburtina è inavvicinabile. Ci sono... Continue Reading →

Libri in metro #27

Nel post LM non lo dico esplicitamente, ma la "pendolare" che ruba il posto alla lettrice sono io... Mille splendidi soli [Roma] Legge in piedi, appoggiata ad un sostegno rosso della metro B (Continua a leggere...)

Il duro mestiere di una giornalista in erba.

"Ciao, siamo de La Quarta, il giornale del Municipio. Posso farti qualche domanda...?" Bocciata dopo la prima frase. Fulminata con lo sguardo. Nessuno vuole avere rogne mentre si appresta a scendere nelle viscere della terra. Okay, cambiamo approccio. A nessuno interessa dove lavoro. Probabilmente molti non conoscono nemmeno il giornale, nonostante sia presente da più... Continue Reading →

Crea un sito o un blog gratuitamente presso WordPress.com.

Su ↑

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: