Roma tempestosa.

Vorrei riproporre qualche estratto di un post che mi è tornato in mente proprio la scorsa mattina, di fronte allo scenario devastante nel quale mi sono svegliata e nel quale si è risvegliata tutta la capitale. Questo richiamo dimostra come nubifragi da allerta meteo non ricorrano, fortunatamente, in maniera così frequente nella nostra città, ma... Continue Reading →

Annunci

Diario di viaggio: Bologna, Ferrara e Comacchio

Primo giorno: Bologna  Il nostro breve viaggetto ci porta innanzitutto a Bologna, città che avevo vistato da piccola, ma che - come avviene quando si va in giro da ragazzini - avevo pressoché dimenticato. Raggiungiamo il centro città con il bus, puntuale e sorprendentemente riscaldato - neanche fossimo a Zurigo - che, attraversando Via San... Continue Reading →

(Sopra)vvivere a Roma e sopravvivere alla pioggia – parte #2

Continua da: (Sopra)vvivere a Roma e sopravvivere alla pioggia -parte #1 La mensa è forse l'unica nota positiva della giornata. Non sempre ci sono piatti di mio gradimento: spesso trovo la carne, sughi che non mi attirano. Oggi fare pausa pranzo alle 13 con un bel piatto di tagliolini al limone è sicuramente una piacevole sorpresa.... Continue Reading →

(Sopra)vvivere a Roma e sopravvivere alla pioggia – parte #1

Non voglio che abbiate pena di me. Non sono in condizioni tali. Non chiedo che proviate compassione. La mia situazione non è poi così irrecuperabile. Ma io almeno sì, un po' di pena me la faccio. Alla fine di un venerdì da dimenticare. La giornata non è certo iniziata nel migliore dei modi. Non ha smesso... Continue Reading →

Verso l’alto, verso il cielo 

In occasione di passeggiate che facevamo insieme, quando ero piccola, mia madre mi incoraggiava sempre a guardare avanti, cosa che si sentiva di sottolineare perché immancabilmente mi vedeva tenere lo sguardo a terra. Adesso la situazione non è cambiata molto, ma una grande differenza sicuramente c'è. Anziché guardare a terra, rivolgo gli occhi verso l'alto. Mi... Continue Reading →

Tra quei famosi sette colli…

Due giorni di Team Building a Circo Massimo. Due giorni in cui scelgo il by foot (o on foot se vogliamo attenerci più alla formula tradizionale) per raggiungere via dei Cerchi partendo da piazzale Partigiani. La prima volta frutto di una costrizione (il solito e puntuale guasto delle 8 del mattino di un giovedì lavorativo). La seconda,... Continue Reading →

Crea un sito o un blog gratuitamente presso WordPress.com.

Su ↑

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: