Libri in metro #52

È il 29 marzo, ma sembra quasi un giorno d’agosto, solo un po’ più freddo. Le strade sono deserte, le macchine in circolazione dimezzate.
Sul treno delle 8 da Fara Sabina a Fiumicino Aeroporto ci sono bizzeffe di posti a sedere. Ho l’imbarazzo della scelta, quindi ci penso un po’ prima di decidere di salire le scale e accomodarmi al piano superiore…

Il nome della rosa [ROMA]

Sono doppiamente fortunata stamattina: trovo posto a sedere e lo trovo vicino ad un lettore. È un ragazzo (Continua a leggere..)

Articolo successivo
Lascia un commento

Lascia Un Commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger cliccano Mi Piace per questo: