L’eternità di un attimo. 

Quanto tempo ancora se ne parlerà? 
Una, due settimane? 

Quanto a lungo la notizia rimarrà sulle prime pagine dei quotidiani? 
Tre, quattro, cinque giorni? 

E il dolore di chi era vicino a quegli innocenti, vittime inconsapevoli, ignare di essere destinate a cadere nel nome di una bestemmia… Quanto, quanto diavolo durerà?

Un soffio, un grido, un brivido. Un attimo che dura eternità. 

Non è vita questa…

Lascia un commento

6 commenti

  1. leparoledinessuno

     /  16 novembre 2015

    Durerà l’attimo di un respiro eppoi … La guerra continuerà.
    Questo conflitto annienta le nostre certezze !

    Rispondi
  2. L’aveva predetto l’Oriana ed era stata accusata di islamofobia. Aveva realisticamente analizzato la situazione, dall’alto delle sue conoscenze del mondo islamico che lei stessa aveva sperimentato.
    Cara Veronica, siamo in guerra, obiettivi di tale insensatezza che va al di là di qualsiasi logica bellica, sempre che le guerre abbiano un senso.
    Mala tempora currunt.

    Rispondi
  3. “[…] quasi duemila anni dopo che un uomo era stato inchiodato a un palo per avere detto che sarebbe stato molto bello cambiare il modo di vivere e cominciare a volersi bene gli uni con gli altri…” (Douglas Adams)

    E’ un discorso enorme e doloroso che non riesco ad affrontare di lunedì mattina. E’ una storia iniziata tanti secoli fa e alla quale dubito troveremo mai una soluzione. Nel nostro piccolo possiamo solo tifare e praticare la pace e l’amore (che non sono valori esclusivamente cristiani) e dare il buon esempio. Per dirla con le parole di Ghandi: “Sii il cambiamento che vuoi vedere nel mondo.”

    Un abbraccio

    Benedetto

    Rispondi
    • Purtroppo non posso più condividere, è facile a dirsi, ma impossibile a farsi. E davvero, non ha senso. Nel nostro piccolo non possiamo fare NULLA, perché la pace non ci appartiene, l’amore non è di questo mondo, stiamo degenerando su tutta la linea, e chi pratica l’amore non si rende conto che non potrà cambiare un bel niente… È troppo tempo che si predicano buoni valori, ma finché rimarranno ideali di ahimè piccole realtà non sortiranno alcun effetto su una scala di più grandi dimensioni.
      Non ci credo più, non funziona, non ha mai funzionato.
      Certo non posso illudermi che cambi qualcosa, mi dirai, ma infatti vorrei che tutto finisse perché non ha senso sporcarci di queste colpe senza pagare i nostri errori.
      Perdonami, ma questi eventi mi hanno scosso parecchio e non vedo più via d’uscita.

      Buona giornata a te,

      Scrutatrice

      Rispondi

Lascia Un Commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger cliccano Mi Piace per questo: