Non sono pazza. Solo pazzamente sollevata.

Dopo quei cinque minuti di breve confronto, sono corsa in camera mia, ho chiuso la porta e mi sono messa a saltare.
Mi sentivo così leggera. Avrei potuto spiaccicarmi sul soffitto come spiderman.

Okay, decisamente poco poetico. Meglio ricorrere alla classica formula “toccare il cielo con un dito”.

Mi sentivo così leggera. Avrei potuto toccare il cielo con un dito.
Peccato che ci fosse sempre quel soffito a separmici.

Sì, Veronica…capiamo tutti la tua frustazione, ma VAI AVANTI.

Mi sono finalmente liberata di un peso. Un peso che tenevo sul groppone da un po’.

Cavolo, Veronica, come sei gretta oggi!
E va bene…

Mi sono finalmete liberata di un peso. Un peso che mi opprimeva lo stomaco da diverso tempo.
E non immaginavo sarebbe stato così facile scaricarlo.
Evidentemente avevo sottovalutato la tua capacità e la tua voglia di ascoltarmi e comprendermi. Avevo pensato ad una reazione senz’altro diversa da parte tua. Credevo di dover fare i conti con un atteggiamento più duro, più ostile, meno disponibile di quanto in realtà è stato.
Per questo devo ringraziarti. Perchè hai reso tutto più semplice, così semplice che ora come ora mi chiedo perchè non te ne avessi parlato prima. Perchè mi hai messo a mio agio, come mai pensavo potesse accadermi. Perchè mi ha guardato negli occhi e nell’animo con i tuoi, di occhi, e con la tua, di anima.
E con quello sguardo hai abbracciato tutta la mia vita. Io, tutta, mi sono data a te, spogliata, messa a nudo. Mai come in quel momento ho ritenuto superfluo vestire una maschera, indossare vestiti.

Certo, con queste rigide temperature è proprio il caso di denudarsi!

E’ finito il post. Un po’ pazzarello, lo so. Ma dovevo pur allinearmi con il tono ilare che ho usato sin dall’inizio, no? Eeeeeeeeeh, mi andava così.

Annunci
Articolo successivo
Lascia un commento

11 commenti

  1. Mamy

     /  5 gennaio 2012

    semplice no? 😉
    sollevata pure io… 😀

    Mi piace

    Rispondi
  2. *_____* 🙂

    Mi piace

    Rispondi
  3. About me

     /  5 gennaio 2012

    e qui c’è da chiedere: di che peso si trattava? 😛

    Mi piace

    Rispondi
  4. Lauretta

     /  5 gennaio 2012

    Concordo con la domanda di About me! 😀
    E poi posso dire che anche a me è capitato spesso di credere che certe cose fossero impossibili da dire/chiedere scoprendo poi che non era affatto così! 🙂

    Mi piace

    Rispondi
  5. So io cosa è successo…
    Un mare di chiacchiere per dirci che il matrimonio tra Padme ed Anakin era nullo per questioni di ordine galattico, gli hai chiesto si sposarti ed Hayden con quegli occhioni azzurri ti ha detto di SI’. 😀

    Mi piace

    Rispondi
  6. Lauretta

     /  9 gennaio 2012

    Wow! Una proposta di matrimonio! Quand’è il gran giorno? PRETENDO di esserci! 😀

    Mi piace

    Rispondi
    • Ebbene sì 😀 E nientepopòdimenoche con Hayden Chiristensen! Non so se avete presente (io e Lù senz’altro)…

      Il giorno è ancora da stabilire, ma terrò informati i miei lettori, i quali, ovviamente, sono tutti invitati!

      Mi piace

      Rispondi

Lascia Un Commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: